Campioni gratuiti | Contattaci
Blog

Guida all’installazione e alla manutenzione del decking composito

8 Giugno 2022

Cos’è il decking composito

Molte persone sono confuse su cosa sia Composite Decking e su come installarlo e mantenerlo, quindi non sono sicure su come scegliere tra Composite Decking e Wood Decking. In questo saggio, esamineremo le considerazioni che dovrebbero essere fatte durante l’installazione e la manutenzione di Composite Decking.

Definizione di decking composito

Il decking composito è un materiale da costruzione artificiale composto da fibre di legno, plastica e una piccola quantità di legante. Il WPC è una forma di materiale ecologico costituito da fibra di legno riciclata e polimeri.

Classificazione del decking composito

Il decking composito senza cappuccio e il decking composito con cappuccio sono i due tipi più comuni di decking composito. A causa del suo contenuto di legno a vista, il decking composito senza copertura è il più suscettibile alla muffa. Per una maggiore protezione, il decking composito ricoperto è racchiuso in un contenitore di plastica.

Decking composito cavo vs Decking composito solido

Il decking composito cavo e solido sono le due forme di decking composito disponibili. Le tavole solide sono più resistenti e pesanti delle tavole con anima cava, che presentano camere cave che si estendono per tutta la lunghezza della tavola.

Campioni di decking composito

Differenza tra decking composito e decking in legno

Decking composito

Se realizzato in legno non trattato, il decking composito può durare da 10 a 30 anni e il legno trattato o i compositi possono durare fino a 50 anni. Poiché un mazzo è un investimento a lungo termine di cui godrai per decenni, è fondamentale comprendere le opzioni dei tuoi materiali prima di iniziare il tuo lavoro di costruzione.

Sia i materiali per terrazze in legno che quelli compositi hanno una varietà di caratteristiche, quindi il prezzo o la qualità non sono le uniche considerazioni. I compositi sono più costosi perché si ritiene che richiedano meno manutenzione. Tuttavia, richiedono un po’ di manutenzione e altri fattori entrano in gioco. Diamo un’occhiata ad alcune delle sfide che si presentano quando si tratta di selezionare il materiale del mazzo corretto per il tuo mazzo.

Hai difficoltà a decidere tra decking in composito e legno per il tuo progetto? In COOWIN, comprendiamo quanto possa essere difficile scegliere il materiale di arredo esterno corretto per il tuo progetto. La conoscenza del prodotto ti consente di fare il miglior investimento con tutte le opzioni di assetto disponibili. Ecco come distinguere tra decking in composito e in legno.

Decking in legno

Trent’anni fa, i proprietari di case avevano opzioni decorative limitate oltre al legno tradizionale. La maggior parte dei ponti in legno è disponibile in cedro, mogano o legno trattato a pressione realizzato con una varietà di specie legnose. Il legno ha mantenuto la sua popolarità nel corso degli anni come opzione familiare e conveniente. Nel 2020 i prezzi del legname sono saliti alle stelle del 130%. Ora, i proprietari di case devono considerare la manutenzione, gli svantaggi e il costo più elevato dei pavimenti in legno rispetto alle alternative.

Decking in legno vs Decking in composito

Perché scegliere il decking in legno composito

I produttori hanno introdotto il decking composito negli anni ’90 come alternativa ai tradizionali deck in legno. A differenza dei deck in legno, i decking in legno composito sono composti da materiali sintetici e organici. La maggior parte dei decking compositi contiene una miscela di fibre di legno, plastica vergine o riciclata e additivi chimici. Per i componenti in legno, i produttori utilizzano in genere segatura, trucioli di legno e altre fibre di legno.

I componenti in plastica includono una o più delle tre plastiche comuni: polipropilene (PP), cloruro di polivinile (PVC) e/o polietilene (PE). Aggiungendo additivi chimici per migliorare la durata, i ponti in legno composito hanno spesso vantaggi superiori rispetto ai tradizionali ponti in legno.

Oltre al rapido aumento del prezzo dei pavimenti in legno, i proprietari di case optano per i pavimenti in legno composito per evitare la manutenzione. A differenza del legno, il decking in legno composito non richiede levigatura, colorazione o verniciatura. I pannelli in legno composito offrono una maggiore durata e minori possibilità di spaccatura, spaccatura, fessurazione e decomposizione.

Le tavole per esterni in composito contengono ancora fibre di legno porose che assorbono l’umidità, scoloriscono, macchiano, si gonfiano e allevano i batteri. Nonostante i componenti in plastica e gli additivi, i decking compositi sono ancora soggetti a fattori che inevitabilmente deteriorano il legno. I proprietari di case di oggi hanno accesso a un’alternativa premium al legno e ai pavimenti in legno composito: COOWIN.

Il miglior mazzo sul mercato

Abbiamo progettato il legno polimerico rinforzato COOWIN per colmare una lacuna nel settore dei pavimenti in laminato. I nostri ponti in polietilene ad alta densità (HDPE) completamente sintetici superano i ponti in legno composito. COOWIN è a bassa manutenzione, termoriflettente, impermeabile, resistente alle intemperie e strutturale. Poiché non contengono materiali organici, le nostre tavole sono prive di muffe, funghi, insetti e umidità.

Puoi persino costruire strutture sott’acqua senza preoccuparti di danneggiare le nostre tavole. COOWIN ha la più alta capacità di carico in tempo reale del settore praticamente senza espansione e contrazione. Vuoi vedere come ci confrontiamo con il parquet e altre popolari alternative in legno?

Come installare il decking composito

misure di sicurezza

Quando si affronta qualsiasi tipo di intervento edilizio, è necessario indossare adeguati dispositivi di sicurezza per evitare qualsiasi rischio di lesioni. Durante la manipolazione, il taglio e l’installazione, si raccomandano ma non si limitano a: guanti, una protezione respiratoria, maniche lunghe, pantaloni e occhiali di sicurezza.

Strumenti di installazione

Possono essere utilizzati strumenti standard per la lavorazione del legno. Si raccomanda che tutte le lame abbiano una punta in carburo. Si consigliano viti e chiodi standard in acciaio inossidabile o rivestiti accettabili.

Ambiente di installazione

Per installare correttamente i prodotti WPC è necessaria una superficie pulita, liscia, piatta e resistente. Si prega di verificare con i regolamenti edilizi locali prima di installare qualsiasi tipo di piano di calpestio. Se l’installazione non avviene immediatamente, i prodotti WPC devono essere sempre posizionati su una superficie piana. Non va mai appoggiato su una superficie NON piana.

Pianificazione del progetto

Pianifica un layout per il tuo decking prima di iniziarlo per garantire il miglior decking possibile per il tuo progetto. I codici edilizi e le ordinanze urbanistiche si applicano generalmente alle strutture permanenti, ovvero a tutto ciò che è ancorato al suolo o attaccato alla casa. Quindi quasi ogni tipo di pavimentazione richiede permessi e ispezioni da parte di un dipartimento edile locale. Ti consigliamo di disegnare una planimetria del tuo progetto proposto che intendi fare per ridurre al minimo gli errori e rendere perfetto il tuo progetto.

Istruzioni per la costruzione

Il prodotto WPC NON è destinato all’uso come colonne, pali di supporto, travi, travetti o altri elementi portanti primari. I prodotti WPC devono essere supportati da una sottostruttura conforme al codice. Mentre i prodotti WPC sono ottimi per i retrofit, i prodotti WPC NON POSSONO essere installati su tavole per terrazze esistenti.

Garantire la ventilazione

I prodotti WPC NON POSSONO essere installati direttamente su una superficie piana. Deve essere installato su una sottostruttura, in modo che ci sia un flusso d’aria adeguato e senza ostacoli sotto il piano di calpestio per evitare un eccessivo assorbimento d’acqua. È necessario un minimo di 25 mm (1 pollice) di area libera netta continua sotto la superficie del piano di calpestio per un’adeguata ventilazione su tutto il piano di calpestio, in modo che l’aria possa circolare tra gli elementi adiacenti per favorire il drenaggio e l’asciugatura.

Calore e fuoco

L’elevata temperatura continua generata dal fuoco o da altre fonti di calore danneggerà il piano di calpestio esterno. Pertanto, non installare il piano di calpestio vicino a una fonte di calore come un camino.

Istruzioni per la conservazione

Si consiglia di acclimatarsi almeno 2 giorni prima dell’installazione. L’acclimatamento delle schede eliminerà eventuali problemi di restringimento indesiderati osservati durante e dopo l’installazione.

Se i prodotti non verranno utilizzati per molto tempo, conservare la confezione completa e conservare in un ambiente interno ben ventilato e drenato, evitare la luce solare diretta e l’acqua piovana. I prodotti devono essere sollevati da travetti e impilati ordinatamente su un terreno piano e solido. Il terreno irregolare causerà la deformazione e la deformazione dei prodotti. La distanza di ogni travetto non deve essere superiore a 500 mm. Non stoccare i prodotti appoggiandoli direttamente a terra.

Durante la costruzione si prega di coprire i prodotti non utilizzati per evitare che la sabbia e la ghiaia generate dall’operazione di costruzione cadano sulla superficie e causino graffi per attrito con la superficie. Si prega di sollevare e rilasciare delicatamente i prodotti ed è vietato trascinare o estrarre i prodotti.

installazione della piattaforma composita

Trattamento del terreno

Una base a terra liscia e solida che garantisca una buona ventilazione e drenaggio è fondamentale per la longevità del piano di calpestio. Si prega di utilizzare metodi di trattamento del terreno adeguati in base alle condizioni del terreno sul luogo di lavoro. Ecco i suggerimenti per alcune condizioni specifiche del terreno, come terreno sabbioso, terreno soffice e prati:

  • Costruisci una base concreta. Scavare buche nel terreno con un intervallo e una profondità adeguati al di sotto della linea del gelo e quindi versare il cemento. Fungono da base per il legname o l’intelaiatura metallica. Quindi puoi installare il decking sul telaio.
  • Utilizzare viti di messa a terra. Fissare le viti di messa a terra a terra ad intervalli adeguati. Fissaggio della struttura metallica alle viti di messa a terra. Quindi puoi installare il decking sul telaio.
  • Applicare un trattamento di indurimento superficiale. Scava una profondità di circa 400 mm (a seconda della qualità del terreno) sotto terra. Quindi, speronare il terreno, stendere il materiale impermeabile, affiorarlo con ghiaia e ardesie di cemento (o versare direttamente il cemento). Successivamente, posa i travetti e installa il piano di calpestio.

Su tetti, balconi e patii non deve essere adottata alcuna misura costruttiva che possa causare danni alla struttura superficiale, poiché lo strato impermeabile potrebbe essere danneggiato o potrebbero derivare altri problemi di sicurezza. È possibile fissare i travetti con il cemento prima di installare il piano di calpestio. I travetti devono correre in direzione della falda del tetto per facilitare il corretto drenaggio. Se necessario, consultare l’autorità locale del codice edilizio per informazioni sulla costruzione dei tetti.

Struttura di supporto della coperta

Incorniciatura: si consiglia di utilizzare materiali conformi al codice, come legno trattato a pressione o tubi di metallo, per l’inquadratura. Si prega di seguire le istruzioni del produttore per una corretta installazione. L’intelaiatura deve essere livellata senza ondulazioni e la distanza tra i travetti non deve superare i 14”(350 mm).

Travetto: WPC o Alluminio o travetti possono essere utilizzati sul terreno che ha subito un trattamento di indurimento, purché sia ​​assicurata un’adeguata ventilazione e drenaggio.

Breve panoramica

  1. Fissare i travetti a terra con viti ad espansione, la distanza tra i travetti non deve superare i 14″(350 mm). Sono necessari doppi travetti al giunto end-to-end tra le assi del decking.
  2. Installa la clip di inizio e fai scorrere la prima tavola per decking nella clip di inizio.
  3. Far scorrere la clip nella scanalatura del piano di calpestio finché non si trovano sui rispettivi travetti.
  4. Fissare la clip con le viti.
  5. Riservare uno spazio adeguato all’estremità delle due tavole per la contrazione e l’espansione (fare riferimento a LO SPAZIO DEL PONTE DI RISERVA a pagina 9 per i dettagli). Lungo il bordo, vite per unghie dei piedi per fissare le tavole del decking.
  6. Tagliare l’angolo a L con un’angolazione adeguata e fissarlo con la vite. La spaziatura delle viti non deve essere superiore a 20″(500 mm).

NOTA: alcuni dettagli importanti non sono completamente visualizzati nella panoramica. consiglia di leggere attentamente e completamente le seguenti Istruzioni di installazione dettagliate prima di iniziare il progetto. Si prega di notare che la garanzia limitata può essere valida solo in base all’intero contenuto delle Istruzioni per l’installazione.

Come mantenere il decking composito

Punti di attenzione

  1. Garantire una ventilazione adeguata sotto e tra le assi del piano di calpestio.
  2. Migliorare il drenaggio o la qualità del suolo per eliminare l’acqua stagnante sotto i ponti.
  3. Tenere i pluviali diretti, le estensioni dei pluviali e i paraspruzzi lontani dai ponti.
  4. Dopo aver risciacquato il decking. È meglio usare un soffiatore per far asciugare il ponte.
  5. Pulisci il tuo mazzo due volte l’anno dopo i principali eventi di polline.
  6. Si prega di fare attenzione quando si utilizza un’idropulitrice ad alta pressione e di utilizzarla a 12 pollici sopra la superficie del ponte a una pressione inferiore a 1.500 psi.
  7. Tieni i blocchi lontani dagli spazi tra i ponti in modo che la pioggia possa lavare via il polline e i detriti organici.
  8. È meglio non mettere copertura bagnata sulla superficie del ponte.
  9. Si prega di posizionare un paraspruzzi con retro in vinile sotto la griglia.
  10. Le normali attività quotidiane non causeranno graffi, ma un’attività eccessiva danneggerà la superficie del ponte. Calpestare uno skateboard, trascinare mobili pesanti e ballare con i tacchi sottili può causare graffi, usura o scheggiature.
  11. È meglio installare un cuscinetto fisso sotto la sedia da esterno per evitare il trascinamento continuo e l’usura degli straordinari.
  12. Non utilizzare mai una pala METALLICA per rimuovere ghiaccio o neve dal ponte.
  13. Usa detergenti delicati per la pulizia: evita prodotti aggressivi come candeggina, CLR, sapone zuccherato, ecc.
  14. Durante la costruzione in muratura, coprire l’impalcato per evitare che cemento o gesso rimangano sull’impalcato. Se sul ponte sono rimasti intonaci di cemento e gesso, si mescoleranno con l’acqua o evaporeranno e creeranno macchie bianche sulla superficie del ponte. Si consiglia di installare i nuovi solai dopo che tutti i lavori di costruzione sono stati completati.
  15. L’olio/grasso/cibo e le macchie come il vino rosso sulla superficie del ponte devono essere rimosse in tempo.
pulizia del piano di calpestio

Linee guida per la pulizia e la cura

ProblemaSoluzione
Sporcizia e detritiPuoi seguire la direzione delle venature del legno e usare acqua calda e sapone e una spazzola morbida per pulire lo sporco o i detriti sulla superficie. Quindi lavali via con il tubo.
TanniniQuando la materia organica rimane bloccata nello spazio tra i ponti e l’acqua inizia a raccogliersi sotto i ponti, si formeranno dei tannini. Pertanto, è meglio utilizzare un tubo, una spatola o una scopa morbida per rimuovere i detriti dallo spazio. Mantenere il divario pulito ridurrà la possibilità di formare tannini.
lce e neveUsa cloruro di calcio o salgemma per sciogliere neve e ghiaccio. Si possono formare cloruro di calcio e salgemma e lasciare un residuo bianco, che può essere rimosso con acqua tiepida e sapone e una spazzola morbida.
Olio / Grasso / AlimentiTutte le fuoriuscite di grasso/cibo devono essere rimosse in tempo. Si prega di utilizzare acqua calda e sapone e una spazzola morbida. Se l’acqua calda e sapone e una spazzola morbida non funzionano, potrebbe essere necessario un detergente speciale. Quando acquisti il ​​detergente, assicurati che sia adatto per l’uso sui ponti.
Muffa e muffaNell’ambiente quotidiano si verificano regolarmente muffe e funghi. Se sul ponte appariranno alte temperature, aria, acqua, materia organica marcia, foglie marce o polline mescolati insieme, muffe e funghi. La muffa non può essere eliminata completamente, quindi possiamo solo ridurre al minimo l’insorgenza di muffe rimuovendo queste sostanze organiche in decomposizione il prima possibile. Se è presente della muffa, utilizzare acqua tiepida e sapone e una spazzola morbida per pulirla.
Calore/FuocoIl decking in WPC ha la tendenza a trattenere il calore ogni volta che entra in contatto diretto o indiretto con fonti di calore o ignizione. Il calore e il fuoco possono danneggiare la superficie del ponte. Si prega di tenere il calore e le fonti di accensione lontane dal ponte.
Intonaco in muratura/calcestruzzo/gessoDurante la costruzione in muratura o qualsiasi costruzione in calcestruzzo e intonaco di gesso, i solai devono essere sempre coperti. è meglio coprire il pavimento con un pezzo di telone o film plastico di qualità architettonica. I minerali rimanenti durante la costruzione possono mescolarsi con l’acqua ed evaporare e formare macchie bianche sulla superficie. Il gesso e il cemento contengono sostanze che possono danneggiare la coperta (es. ). Per evitare questi problemi, assicurarsi di proteggere il pavimento durante la costruzione. Se sulla superficie dell’impalcato rimangono depositi minerali, è necessaria una manutenzione regolare per mantenere l’aspetto originale dell’impalcato.

Come pulire il tuo decking?

  1. Per prima cosa, usa una scopa per rimuovere le foglie e i detriti dalla superficie. Serve anche una spazzola per rimuovere gli accumuli di muschio, foglie o alghe. In questo modo è possibile rendere pulita la superficie del decking.
  2. Metti l’acqua calda e sapone o un detergente sul piano di calpestio. Quindi, usa la scopa per strofinare la superficie del piano di calpestio. I detriti verranno ripuliti.
  3. Prepara un secchio di acqua calda e sapone o una bottiglia di detergente per pavimenti in composito.
  4. Ricordarsi di lasciare l’acqua calda saponata o detergente sulla superficie per diversi minuti prima di risciacquare le tavole. Assicurarsi che tutto lo sporco e i detriti possano essere rimossi dalle schede.

Guida alla pulizia del decking in WPC

Il deposito apparirà sulla superficie del ponte senza una pulizia regolare. L’aspetto di questi depositi è dovuto alla miscelazione dell’acqua piovana con il terreno/sporcizia, ecc. Quando evapora sul ponte, formerà delle macchie sul ponte e, se le macchie vengono pulite in tempo, possono essere rimosse. Se non vengono puliti in tempo, sarà difficile rimuoverli.

Nota: in alcuni ambienti i minerali appariranno più rapidamente e potrebbero diventare seri. Per evitare che i minerali riappaiano, si consiglia di pulire le lastre almeno una volta ogni 2 mesi.

In questa guida ti mostreremo come pulire il deposito sulla superficie del deck.

I seguenti detergenti sono consigliati per lavare via i minerali:

  1. Aceto
  2. Detersivo per la casa/bucato

Nota: non utilizzare altri detergenti non consigliati perché potrebbero danneggiare la superficie del ponte. Inoltre, non utilizzare mai detergenti diversi insieme. Utilizzare solo una delle scelte come sopra. Non mischiare mai i detergenti

Materiali / Detergenti

  • Asciugamano
  • Benna
  • Acqua
  • Spazzola o Scopa
  • Guanti

Nota: indossare sempre i guanti quando si ha a che fare con gli addetti alle pulizie.

Linea guida per la pulizia Opzione 1: aceto

Fare riferimento alla Figura 1 (nella pagina precedente) si possono vedere le tavole con depositi in superficie. Possiamo usare una miscela di acqua e aceto per pulirli.

  • Per prima cosa dovremo fare una miscela 50/50 di aceto e acqua. Aggiungere l’acqua in un secchio come mostrato in Figura 3.
  • Quindi, aggiungi la stessa quantità di aceto a quel secchio come mostrato in Figura 4.
  • Mescolare completamente l’acqua e l’aceto, quindi versare il composto sui ponti, come mostrato in Figura 5.
  • Lasciare il composto in superficie per almeno 5 minuti per farli penetrare in profondità nei depositi. Quindi, i depositi saranno più facili da pulire.
  • Usa la spazzola per strofinare la pavimentazione.
  • Circa 1-2 minuti dopo il lavaggio, si prega di prendere dell’acqua per risciacquare l’area e quindi asciugare l’area con un asciugamano.
  • Dopo l’asciugatura, i ponti macchiati sembreranno originali. Come si vede nella figura 6, puoi vedere la differenza tra l’area pulita e l’area non pulita.

Nota: per rimuovere i depositi minerali dalla superficie, potrebbe essere necessario strofinare il ponte più volte. lnoltre, se si applica la miscela sulla zona dei depositi minerali e si strofina più volte, le macchie torneranno presto all’originale.

Pulizia WPC

Linee guida per la puliziaOpzione 2: detersivo per la casa/bucato

  • Si prega di mettere il detersivo sui piatti come mostrato nella figura 7.
  • Si prega di mettere un po’ d’acqua sul detersivo e poi pulire il deck. Lasciarlo riposare per almeno 5 minuti, come mostrato nella figura 8.
  • Almeno 5 minuti dopo, strofinare il ponte con la spazzola nella direzione della venatura del legno.
  • 1-2 minuti dopo, sciacquare l’area con acqua e asciugare con un asciugamano per vedere i risultati, come mostrato nella figura 9.

Nota: per rimuovere i depositi minerali dalla superficie, potrebbe essere necessario strofinare il ponte più volte.

lnoltre, se si mette il detersivo sulla zona dei depositi minerali e si strofina più volte, le macchie torneranno presto all’originale.

Manutenzione del prodotto

È possibile che durante un uso prolungato si formino dei graffi sulla superficie del ponte. I graffi potrebbero essere causati da animali domestici o oggetti appuntiti. Ma questi graffi possono essere facilmente rimossi nei passaggi seguenti.

Usa la carta abrasiva per lucidare uniformemente i punti graffiati.

È necessario un pezzo di carta abrasiva.

Con la carta abrasiva possiamo far sì che i graffi si formino da profondi a leggeri e poi scompaiano, quindi, ripulisci i detriti, il mazzo tornerà come nuovo.

Articolo correlato
Leggi di più >>
Decking composito grigio Idee di design per la decorazione
1 Agosto 2022
Il decking composito grigio include di tutto, dal grigio chiaro ai toni del carbone più scuri e tutto il resto.
La stagione migliore per installare una terrazza all’aperto
25 Luglio 2022
I climi caldi potrebbero non essere adatti per l'installazione su terrazze all'aperto. Abbiamo bisogno di sapere per determinare la stagione migliore per installare una terrazza all'aperto.
Idee per piccoli spazi esterni: ottimizza il tuo cortile
19 Luglio 2022
Cerchi idee per piccoli spazi esterni per ottimizzare il tuo giardino? Può avere lo stesso effetto di design e la stessa funzione.
Quali sono le applicazioni del decking composito?
12 Luglio 2022
Allora, quali sono le applicazioni del decking composito? Il decking composito è ampiamente utilizzato nella costruzione di vari patii, giardini.

Lasciate un messaggio