Campioni gratuiti | Contattaci
Blog

Le 13 principali domande frequenti sul decking composito

18 Giugno 2022

Cos’è il decking composito?

Il decking composito è un tipo di legno che sembra vero legno ma è realizzato con plastica riciclata e fibre di legno. Questo materiale è resistente ai danni causati da agenti atmosferici, insetti e marciume. Può anche essere colorato o dipinto per abbinarlo a qualsiasi colore desideri.

Decking composito fotografare

Quali sono i principali tipi di decking composito?

Decking in PVC composito – Questo tipo di decking composito è costituito da una combinazione di PVC, plastica e trucioli di legno. È disponibile in vari stili e colori che possono essere personalizzati per abbinarsi all’esterno della tua casa.

Decking in legno composito – Questo tipo di decking composito è costituito da una combinazione di fibre di legno naturali e resina. È disponibile in vari stili e colori che possono essere personalizzati per abbinarsi all’esterno della tua casa.

Decking in alluminio composito – Questo tipo di decking presenta un supporto in rete d’acciaio con montanti, binari e viti in alluminio. Il materiale è leggero ma abbastanza resistente per uso commerciale e residenziale.

Decking compositi deserti

Cosa c’è di meglio: un deck in legno o un deck composito?

Ci sono molti fattori da considerare quando si decide tra un deck in legno e un deck composito. Entrambi i materiali hanno i loro pro e contro, quindi si tratta di ciò che stai cercando nello spazio esterno della tua casa.

Un mazzo di legno

La prima cosa da considerare con un deck in legno è il costo. Un deck in legno massello costerà più di un deck composito perché richiede più manutenzione e manutenzione. I ponti in legno richiedono anche più manodopera per l’installazione rispetto ai ponti compositi. Poiché sono realizzati con materiali naturali, possono essere soggetti a screpolature e deformazioni nel tempo se non vengono trattati correttamente o mantenuti regolarmente.

Un mazzo composito

I decking compositi sono in genere realizzati in PVC o fibre di legno mescolate con resine e plastificanti per creare un materiale durevole che sembra simile al legno ma non si scheggia o si rompe facilmente come fa il vero legno. I ponti compositi sono generalmente meno costosi dei ponti in legno massiccio perché non richiedono tanta manodopera o manutenzione nel tempo. Sono anche più facili da installare perché non necessitano di chiodi o viti: basta praticare i fori sulla loro superficie, inserire gli elementi di fissaggio in posizione, quindi serrarli con chiavi o cacciaviti.

miglior decking composito

In che modo il decking composito è diverso dagli altri materiali per decking?

Il decking composito è una combinazione di materiali sintetici e naturali. È composto da fibre di legno riciclato, plastica e altri materiali. Questo materiale composito è modellato in diverse forme e dimensioni per creare diversi prodotti di decking. Il decking composito è diventato una scelta sempre più popolare per gli spazi abitativi all’aperto negli ultimi anni.

I vantaggi del decking composito includono:

Durabilità – Il decking composito è estremamente durevole, richiede poca manutenzione e può resistere a condizioni meteorologiche avverse come esposizione al sole, pioggia, neve, sale e altro.

Resistenza – Il decking composito è molto più resistente del legno normale perché contiene materiali riciclati che gli conferiscono maggiore resistenza e durata. Ciò significa meno preoccupazioni per scheggiature o crepe quando cammini sul tuo mazzo.

Aspetto : i ponti compositi sono disponibili in molti colori e stili diversi, quindi puoi sceglierne uno che si adatti perfettamente al design della tua casa!

un deck composito

Quali sono i problemi più comuni con i mazzi compositi?

I ponti compositi sono il tipo più comune di materiale per terrazze disponibile oggi. Sono realizzati con una varietà di materiali, tra cui plastica e legno, che sono tutti modellati insieme per formare un composito. Questi mazzi possono essere molto resistenti nella maggior parte dei climi, ma non sono immuni da problemi.

Ecco alcuni dei problemi più comuni con i mazzi compositi:

Crepe e deformazioni. I ponti compositi a volte possono rompersi o deformarsi nel tempo a causa delle condizioni meteorologiche o della scarsa installazione. Ciò può essere causato da una ventilazione impropria, che consente all’acqua di penetrare nelle fessure e congelarsi durante i freddi inverni, causando espansione e contrazione che portano a crepe.

Danni da umidità. Se vivi in ​​un clima umido, il tuo ponte potrebbe subire danni causati dall’umidità eccessiva che rimane intrappolata all’interno degli strati del ponte. Puoi prevenire questo problema installando fori di ventilazione in ogni spazio del travetto in modo che l’aria possa circolare liberamente attraverso di essi.

Vernice sbiadita e scheggiata. La vernice sul tuo deck composito potrebbe iniziare a sbiadire o scheggiarsi nel tempo a causa dell’esposizione ai raggi UV dalla luce solare. Ciò è particolarmente vero se vivi in ​​una zona dove c’è poca copertura nuvolosa durante i mesi estivi. Dovresti sempre applicare un sigillante protettivo una volta ogni due anni per evitare che ciò accada.

balcone composito

Come posso riparare un deck composito che sta affondando?

Come posso riparare un deck composito che sta affondando?

Se hai un deck composito che sta affondando, potresti essere in grado di ripararlo senza dover rimuovere l’intero deck. Se qualcuno ha installato correttamente e non ha deformato o danneggiato in alcun modo il mazzo, dovrebbe essere facile da riparare. Tuttavia, se il legno si è deformato o danneggiato a causa di agenti atmosferici o installazione impropria, potrebbe essere necessario sostituire completamente le tavole.

Come faccio a sapere se il mio deck composito deve essere sostituito?

Ispeziona il tuo deck composito per segni di danni come deformazioni, crepe o scheggiature. Se esiste una di queste condizioni, il tuo mazzo potrebbe aver bisogno di schede sostitutive. Se il tuo decking composito è stato installato in modo errato con elementi di fissaggio eccessivi o senza elementi di fissaggio, le tue tavole potrebbero non aver aderito correttamente l’una all’altra e potrebbero separarsi.

Come posso riparare un deck composito che sta affondando?

Esistono diversi modi per riparare un ponte composito che sta affondando. Innanzitutto, ispeziona il sottopavimento sotto la tua tavola esistente per danni come spazi tra i travetti e chiodi allentati che potrebbero causare movimenti nella tua tavola sopra di essi. Se non ci sono problemi con il sottopavimento o i travetti sottostanti, considera l’aggiunta di ulteriore supporto

Perché il mio deck composito si rompe, si divide e si deforma?

Il decking composito è un’ottima alternativa al legno e al PVC, ma non è privo di problemi.

Le maggiori lamentele sono che il materiale si rompe, si spacca e si deforma. Di solito non è un problema all’inizio, ma con il passare degli anni il tuo decking può peggiorare fino a sembrare spazzatura.

La buona notizia è che ci sono modi per impedire che ciò accada, o almeno rallentarlo. Ecco alcuni suggerimenti per mantenere il tuo mazzo composito al meglio:

1) Utilizzare gli strumenti giusti durante l’installazione del decking

2) Non serrare eccessivamente le viti

3) Non usare prodotti chimici sul tuo mazzo

4) Pulisci immediatamente le fuoriuscite

Di che tipo di manutenzione ha bisogno un deck composito?

I ponti compositi richiedono poca manutenzione oltre alla pulizia e alla colorazione occasionale. Posso pulire i ponti compositi con acqua e sapone o un detergente delicato con acqua. Potresti anche voler usare una spazzola a setole rigide per strofinare lo sporco dalla superficie del tuo mazzo.

Se il tuo deck composito si è macchiato o sbiadito nel tempo, puoi carteggiarlo e rifinirlo con un prodotto colorante e sigillante. Le macchie sono disponibili in diverse tonalità e trame per abbinarsi al materiale del decking. La levigatura deve essere eseguita prima di applicare la macchia e dovrei riempire eventuali tagli o sgorbie con stucco per legno prima della colorazione. In genere, la colorazione di un deck composito richiede meno di un’ora; tuttavia, il tempo di asciugatura varia a seconda delle condizioni meteorologiche in cui vivi.

Quanto durerà un mazzo composito? e quanto costa?

Un mazzo composito sarà più costoso di un mazzo tradizionale, ma durerà anche molto più a lungo. I ponti compositi possono durare 50 anni o più, a seconda del clima in cui vivi e di come te ne prendi cura.

Ho realizzato la maggior parte dei ponti compositi con plastica rinforzata con fibre (FRP), che è una combinazione di polimeri e fibre di rinforzo modellata in una forma solida. Questo materiale è estremamente resistente, quindi può resistere a tutti i tipi di condizioni atmosferiche. Non si scheggia come il legno e non si rompe come il cemento. Resiste anche a marciume, muffa, muffe e altri problemi comuni con altri tipi di materiali.

La durata del tuo nuovo mazzo dipenderà da diversi fattori: dove vivi, quanto bene lo mantieni e che tipo di regime di manutenzione scegli per la tua casa.

Ad esempio, se vivi in ​​una zona soggetta a forti nevicate ogni inverno e hai bambini piccoli a cui piace giocare all’aperto sul ponte tutto l’anno, probabilmente vorrai scegliere uno di questi prodotti che presentano elementi di fissaggio progettati specificamente per carichi di neve ( come il marchio Fiberon).

Qual è la differenza tra tavole solide e scanalate?

I pavimenti in legno massello sono generalmente più costosi delle assi scanalate. La differenza di prezzo è principalmente dovuta alla quantità di tempo e manodopera necessaria per produrre un pavimento in doghe solide.

La pavimentazione scanalata è realizzata tagliando il legno in pezzi sottili chiamati assi. Qualcuno ha poi incollato insieme le doghe per formare una superficie continua, che viene poi levigata e levigata. Poiché la grana di ogni tavola scorre in una direzione diversa, formano un motivo ad incastro che ricorda i pavimenti in legno.

Ho realizzato pavimenti in legno massello da un pezzo di legno massiccio che è stato fresato con scanalature nella sua faccia. Le scanalature consentono l’espansione e la contrazione con l’invecchiamento del legno, il che può aggiungere resistenza e durata al pavimento.

Come posso pulire il mio mazzo composito?

Il decking composito è durevole e richiede poca manutenzione, ma deve comunque essere pulito regolarmente. Dovrei pulire i ponti compositi almeno una volta all’anno e più frequentemente se si sporcano molto o si macchiano.

Il modo migliore per pulire il tuo deck composito è con un’idropulitrice. Puoi noleggiarne uno dal tuo negozio di ferramenta locale o assumere qualcuno che lo faccia per te.

Prima di iniziare, assicurati che la piattaforma sia asciutta e pulita da eventuali detriti o polvere. Sbarazzati dell’acqua stagnante in superficie usando un tubo o un annaffiatoio. Utilizzare una spazzola a setole rigide per rimuovere lo sporco o le macchie dalla superficie del piano di calpestio. Se sono presenti macchie di alghe sulla superficie del ponte, utilizzare una spazzola con acqua tiepida e un detergente delicato. Sciacquare accuratamente tutti i residui di sapone con acqua pulita prima di passare al passaggio 4 di seguito.

Quindi, spruzza l’intero ponte con acqua calda da un tubo da giardino collegato all’idropulitrice. Spruzza ogni sezione del tuo decking composito per circa cinque secondi a piena pressione (circa 2.300 PSI). Prestare particolare attenzione alle aree in cui possono svilupparsi muffe o funghi, come gli angoli o intorno a porte e finestre, dove l’acqua piovana si raccoglie più spesso.

Devo usare elementi di fissaggio nascosti o viti per ponte durante l’installazione del piano di calpestio?

Spesso ci viene chiesto: “Dovrei utilizzare elementi di fissaggio o viti nascosti per l’installazione del mio deck?”

La risposta è che dipende dal tipo di materiale di rivestimento che stai utilizzando.

Installazione del dispositivo di fissaggio del ponte nascosto

Hanno usato principalmente elementi di fissaggio nascosti con legni duri e compositi. Questi tipi di materiali non sono resistenti come i legni teneri come il cedro e la sequoia, quindi devono essere fissati con un po’ più di forza. Utilizzava anche elementi di fissaggio nascosti durante l’installazione di materiali compositi sul calcestruzzo, poiché hanno la tendenza ad allontanarsi dalla superficie se non installati correttamente.

Installazione della vite del ponte

Qualcuno può installare i ponti in legno tenero con le viti, ma ti consigliamo di assicurarti che le viti siano abbastanza lunghe da penetrare attraverso tutti i tuoi strati di legno. Alcuni produttori consigliano di utilizzare viti per deck da 2″ per questo scopo, mentre altri consigliano viti da 1-1/2″ o anche 3″ se stai installando su una superficie di decking esistente o se stai installando una grande quantità di materiale per decking (altro di 100 piedi quadrati). Se le tue schede sono corte (meno di 12″), le viti da 1-1/2″ o 2″ funzioneranno bene perché non ci sono molte possibilità che escano dalle tue schede.

Con quale frequenza devo mantenere il mio deck composito?

Dovresti pulire il tuo deck composito con acqua e sapone regolarmente (una volta ogni pochi mesi). Dovresti anche ispezionarlo per assi o chiodi allentati che potrebbero causare rischi di inciampo. Se è necessario effettuare riparazioni, falle immediatamente in modo che non peggiorino.

Articolo correlato
Leggi di più >>
Decking composito grigio Idee di design per la decorazione
1 Agosto 2022
Il decking composito grigio include di tutto, dal grigio chiaro ai toni del carbone più scuri e tutto il resto.
La stagione migliore per installare una terrazza all’aperto
25 Luglio 2022
I climi caldi potrebbero non essere adatti per l'installazione su terrazze all'aperto. Abbiamo bisogno di sapere per determinare la stagione migliore per installare una terrazza all'aperto.
Idee per piccoli spazi esterni: ottimizza il tuo cortile
19 Luglio 2022
Cerchi idee per piccoli spazi esterni per ottimizzare il tuo giardino? Può avere lo stesso effetto di design e la stessa funzione.
Quali sono le applicazioni del decking composito?
12 Luglio 2022
Allora, quali sono le applicazioni del decking composito? Il decking composito è ampiamente utilizzato nella costruzione di vari patii, giardini.

Lasciate un messaggio